Home   
   Chi Siamo   
   Dove Siamo   
   Contatti   
   Links   
   News   
   Tecnologie   
   Attività

Dermatologia Clinica
  Acne
  Verruche
Prevenzione Oncologica
Mappatura nei e tumori
Tricologia
  Test genetico per la calvizie
Medicina Naturale
Radicali Liberi
Trattamenti Antiaging
  Peeling Chimici
  Biorivitalizzazione
  Filler
  Radiofrequenza n.a.
  Terapia Fotodinamica
  Igiene di vita
  Needling
  Veicolazione Transdermica
Radiofrequenze
Terapia Fotodinamica
Fotobiomodulazione LED
Cellulite e adiposità localizzate
Smagliature e Cicatrici
Capillari
Epilazione definitiva
   TRATTAMENTI ANTIAGING - NEEDLING

 

Dopo un trauma cutaneo si liberano numerose sostanze che avviano i processi di guarigione e ripristinano l’integrità della pelle.  Negli anni ‘90 il Dott. Fernandes mise a punto una metodica che, senza eliminare gli strati superficiali, era in grado di determinare un danno cutaneo controllato e la conseguente sintesi di nuovo collagene. Questa metodica prevede l’utilizzo di uno strumento composto da un rullo su cui sono montati numerosi, minuscoli aghi: questi,  impattando  sulla superficie cutanea, determinano  una serie di micro ferite. Si stimola in questo modo la rigenerazione della pelle; i fibroblasti produrranno collagene ed elastina nel derma

                                        .

Il trattamento, che prende il nome di INDUZIONE PERCUTANEA DI COLLAGENE (o needling), è indicato in numerose patologie ed inestetismi cutanei: esiti cicatriziali di acne o di ustioni, invecchiamento cutaneo, smagliature…

La metodica è in genere ben tollerata: dopo aver applicato una crema anestetica si passa più volte il rullo sulle aree da trattare. Quindi si medica con una crema lenitiva e il paziente può tornare subito a casa. Nei giorni successivi rimane soltanto un lieve rossore, facilmente mascherato da un comune maquillage; il paziente può continuare le proprie attività.

Il needling può essere ripetuto a seconda della gravità del caso; al termine possiamo osservare la riduzione degli esiti cicatriziali di acne, della microrugosità e un notevole miglioramento della texture cutanea, che apparirà più trofica e luminosa recuperando tono, colorito e turgore. 

 

Dermatologica di Fiorella Bini - Copyright 2017