Home   
   Chi Siamo   
   Dove Siamo   
   Contatti   
   Links   
   News   
   Tecnologie   
   Attività

Dermatologia Clinica
  Acne
  Verruche
Prevenzione Oncologica
Mappatura nei e tumori
Tricologia
  Test genetico per la calvizie
Medicina Naturale
Radicali Liberi
Trattamenti Antiaging
  Peeling Chimici
  Biorivitalizzazione
  Filler
  Radiofrequenza n.a.
  Terapia Fotodinamica
  Igiene di vita
  Needling
  Veicolazione Transdermica
Radiofrequenze
Terapia Fotodinamica
Fotobiomodulazione LED
Cellulite e adiposità localizzate
Smagliature e Cicatrici
Capillari
Epilazione definitiva
   VERRUCHE

La sigla HPV sta a significare: Human Papilloma Virus, cioè una famiglia di oltre 100 virus a DNA che colpiscono prevalentemente l’epitelio squamoso. Le Infezioni da HPV sono molto diffuse e frequenti. Si manifestano con diverse varietà di Verruche che interessano la cute (potenzialmente di tutti i distretti) e le mucose e sono chiamate: Volgari, Plantari, Piane, Genitali. Le lesioni sono visibili come escrescenze  in genere numerose,  di varia dimensione; hanno il colore della cute e sono coperte da un ispessimento dello strato corneo. Sono provocate dalla crescita cellulare indotta dal virus negli strati profondi degli epiteli.

Il trattamento è difficile e spesso frustrante con la maggior parte delle terapie tradizionali perché le lesioni tendono a recidivare e a moltiplicarsi.

Le terapie più comuni si basano sull’impiego di Cheratolitici, Citostatici, Terapia immunologica, Courettage dell’accumulo corneo; possiamo distruggere le lesioni con  Crioterapia, Diatermocoagulazione o Laser-ablazione. Un trattamento molto promettente è la Terapia Fotodinamica, grazie alla quale si ottiene la distruzione non solo delle lesioni ma anche dei virus. Inoltre elimina anche i virus “latenti”, quelli cioè che non hanno ancora provocato  manifestazioni cliniche visibili.

La localizzazione  Genitale degli HPV, conosciuta con il nome di condilomi (creste di gallo) è la forma più diffusa di Malattie a Trasmissione Sessuale. Si distinguono vari tipi virali, ma i più importanti sono quelli ad  alto rischio (16, 18) e a basso rischio   (6, 11) di indurre il carcinoma della cervice uterina.  Colpiscono di preferenza le zone genitali, sia nel maschio (glande, meno frequentemente sotto il prepuzio, corpo del pene e scroto) sia nella femmina (perineo, vulva, vagina e cervice uterina).

Fattori Predisponenti l’infezione sono: la precoce attività sessuale, la  promiscuità sessuale, una condizione di depressione immunitaria, l’abitudine al fumo. La trasmissione avviene per contatto sessuale.

Come per le altre verruche è fondamentale distruggere le lesioni; possiamo utilizzare il Trattamento Medico ( con Podossifillina, Imiquimod…) o mezzi chirurgici, la Diatermocoagulazione, la Criochirurgia, il  Laser a CO2.

Anche in questa localizzazione la Terapia Fotodinamica può dare risultati incoraggianti, soprattutto nei casi estesi e recidivanti.

Recentemente è stato messo a punto un vaccino anti HPV con cui è stata effettuata una importante campagna vaccinale preventiva estesa a tutte le adolescenti. La somministrazione del vaccino verrà estesa anche ai ragazzi e probabilmente in un prossimo futuro anche ai soggetti che hanno contratto l’infezione. 

Dermatologica di Fiorella Bini - Copyright 2017