Home   
   Chi Siamo   
   Dove Siamo   
   Contatti   
   Links   
   News   
   Tecnologie   
   Attività

Dermatologia Clinica
  Acne
  Verruche
Prevenzione Oncologica
Mappatura nei e tumori
Tricologia
  Test genetico per la calvizie
Medicina Naturale
Radicali Liberi
Trattamenti Antiaging
  Peeling Chimici
  Biorivitalizzazione
  Filler
  Radiofrequenza n.a.
  Terapia Fotodinamica
  Igiene di vita
  Needling
  Veicolazione Transdermica
Radiofrequenze
Terapia Fotodinamica
Fotobiomodulazione LED
Cellulite e adiposità localizzate
Smagliature e Cicatrici
Capillari
Epilazione definitiva
   NEWS

CRIOLIPOLISI

È una tecnica recentissima per il trattamento degli accumuli di grasso, utilizzata negli Stati Uniti da un paio di anni. Consiste nel raffreddare le cellule adipose che verranno poi smaltite, nelle settimane successive, dal sistema linfatico e renale.

Non è un intervento chirurgico, non ci sono aghi né tagli: potremmo definirlo uno dei “trattamenti della pausa pranzo”  della medicina estetica, che utilizza il freddo per ridurre i cuscinetti di grasso.

Si esegue in ambulatorio, la seduta dura circa mezz'ora e non comporta precauzioni né limitazioni di nessun tipo, tanto che si possono riprendere subito le proprie attività ; i risultati saranno evidenti dopo qualche settimana. Infatti i cuscinetti si riducono gradualmente: ogni seduta diminuisce i cuscinetti del 20% del loro volume. La metodica è semplice, non traumatica ma efficace per ridurre le adiposità localizzate e le cosiddette «maniglie dell'amore».

Rispetto alla liposuzione ha il vantaggio di non essere una metodica chirurgica: non richiede tagli o cannule, quindi niente anestesia, dolori e gonfiori!     
(Per saperne di più: clicca su “Cellulite”)

 

 

TCA MODULATO

Il TCA -Acido Tricloro Acetico-  è un agente impiegato per i peeling sin dal 1926. Questa sostanza veniva finora usata per la sua azione esfoliante: era cioè un peeling potenzialmente aggressivo. Oggi la molecola del TCA, grazie all’aggiunta di Acqua Ossigenata, è stata trasformata in un potente biostimolante (PRX-T33).
Infatti il TCA modulato determina  intensa stimolazione dei fibroblasti presenti nel derma che producono nuove fibre collagene.
Il miglioramento è subito evidente e il trattamento può essere definito come la BIORIVITALIZZAZIONE DEL VISO SENZA AGHI.  Il TCA Modulato è utilizzato anche nell’acne attiva, nelle cicatrici atrofiche e nel melasma. Inoltre ha il vantaggio di poter essere eseguito anche nei mesi estivi.
(per ulteriori notizie fare clic su "Biorivitalizzazione")

 

 

RADIOFREQUENZA FRAZIONATA  A MICROPLASMI

La radiofrequenza  è una metodica ormai consolidata per il trattamento della lassità cutanea del volto e di tutte le zone del corpo: l’energia della radiofrequenza raggiunge gli strati profondi della cute e ricompatta il collagene esistente. Inoltre stimola i fibroblasti a produrre nuove fibre collagene: il risultato è una pelle più turgida, tonica e compatta. Recentemente la ricerca tecnologica ha messo a punto la modalità frazionata.
In cosa si differenzia?  La nuova Radiofrequenza Frazionata colpisce lo strato più superficiale della pelle eliminando le imperfezioni dell’epidermide:  microrugosità, pori dilatati, macchie… Inoltre è particolarmente efficace nell’acne anche in fase infiammatoria.
In che modo lavora? Con una innovativa forma di energia: i microplasmi. La metodica non è dolorosa e non lascia segni nell’immediato post trattamento. Inoltre si può effettuare anche in estate.
(per saperne di più: fare clic su “Radiofrequenza”)

 

Pubblicazioni da scaricare

 

Adesso ci occupiamo del lato B.pdf

Radiofrequenza non ablativa (OK - RCS).pdf

Il rimodellamento dei glutei con RFNA (R5).pdf

Epilazione - l'azione della luce rossa (R5).pdf

Il test genetico per l'alopecia androgenetica.pdf

Trattamento dell'acne con radiofrequenza non ablativa.pdf

La Terapia Fotodinamica nel trattamento delle verruche volgari.pdf

Il trattamento del volto con Radiofrequenza non Ablativa.pdf

Dermatologica di Fiorella Bini - Copyright 2017